PREMESSA


 Le zanzare anche se molto fastidiose sono comunque ottime mamme e come  tutte le mamme cercano il posto migliore dove deporre le uova in modo che i loro figli crescano nella condizione migliore ,quindi se trovano una pozza d’acqua stagnante deporranno le uova in quel punto,altrimenti si adatteranno a deporre nei sottovasi bagnati e in tutti quei posti dove si trovi un minimo di ristagno d’acqua. Sfruttando queste necessità naturali, forniremo una location giusta alle nostre zanzare potranno deporre le loro uova, un luogo piacevole per le gambusie (predatori naturali delle larve di zanzara),un vaso di acqua depurata che abbellirà i nostri balconi e giardini.

OBBIETTIVO Ridurre sensibilmente il numero delle zanzare presenti nell’area 80 % circa senza usare veleni e di conseguenza senza inquinare l’ambiente in cui viviamo con un grande risparmio di denaro

              

Progetto

 il nostro metodo di controllo delle nascite consiste nel fornire luoghi di deposizione ottimale alle zanzare in modo tale da indurre la maggior parte di loro a deporre le uova nei mini stagni da noi forniti che ospiteranno le gambusie pesci che si nutrono di larve di zanzara, piante che depureranno l’ambiente fornendo ossigeno e assorbendo nitriti e nitrati prodotti dai pesci stessi. Necessario per la realizzazione dello stagno è il contenitore dell’acqua che dovrà contenere da 10 litri d’acqua in su, può essere di qualsiasi materiale e posto all’ombra ( se è troppo esposto al sole diretto scalderà troppo l’acqua    e le zanzare non vi deporranno).

Un nostro kit è composto da :

·         Due gambusie

·         Un vaso con più rami di pianta ossigenante preparato per essere inserito nell’acqua

·         due piante galleggianti

·         Mangime per nutrire le gambusie fino all’attivazione del ciclo,

 

N.B. il sistema non produce risultati apprezzabili se nell’area sono presenti grossi ristagni d’acqua,laghetti,canali idrici etc.